Spread Btp-Bund ancora giù a 161 punti, minimi da maggio 2011

Milano, 4 apr. (LaPresse/Finanza.com) - Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 161 punti base, in lieve calo rispetto ai primi scambi di seduta. Lo spread si trova su livelli che non si vedevano da metà maggio del 2011. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 3,23 per cento. Il differenziale beneficia delle parole di ieri del presidente della Bce, Mario Draghi. Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta a Francoforte dopo la riunione del consiglio dei governatori dell'eurozona, Draghi ha detto che la Bce è pronta ad agire se necessario, implementando misure non convenzionali. Tra queste, anche la possibilità di un quantitative easing, ossia di un piano di acquisto bond.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata