Spending review, Guidi: Target 10 miliardi è confermato

Milano, 5 ott. (LaPresse) - "Noi stiamo procedendo come da programma.

La spending review va avanti al pari del piano triennale di riduzione della pressione fiscale". Così Federica Guidi, ministro dello Sviluppo economico, intervistata da 'la Repubbica' risponde alle richieste europee di compensare il taglio delle tasse con una corrispondente riduzione della spesa. "Non mi pare che ci siano stati cambiamenti" sull'obiettivo di ottenere 10 miliardi dalla revisione della spesa pubblica, afferma Guidi, "c'è molta spesa pubblica improduttiva, c'è da lavorare molto per rendere efficiente la macchina burocratica". "Tagliare la Tasi sulla prima casa vuol dire, lasciare più soldi nelle tasche degli italiani e dare indirettamente un impulso alla domanda interna", prosegue il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata