Spea conferma sospensione dipendenti coinvolti in inchiesta report falsi

Milano, 18 set. (LaPresse) - Nel corso della riunione ieri sera del consiglio di amministrazione di Spea Engineering, società del gruppo Atlantia coinvolta nella recente inchiesta della Procura di Genova su presunti report falsi sui viadotti autostradali, "è stata confermata la sospensione dei dipendenti interessati dai provvedimenti cautelari emessi negli ultimi giorni dalla magistratura". Lo rende noto la società. "Inoltre è stato deliberato il trasferimento ad altre mansioni di tutti i dipendenti coinvolti nelle indagini avviate in questi ultimi mesi. Nell'occasione sono state individuate le persone che andranno a ricoprire i ruoli rimasti scoperti a seguito di tali disposizioni, a tutela della continuità del servizio", specifica Spea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata