Sciopero, Camusso: Governo scelga tra conflitto e dialogo

Torino, 12 dic. (LaPresse) - "E' una scelta del Governo, se continuare a provare ad innescare il conflitto, oppure se scegliere di discutere. Deve essere chiaro che noi non ci fermiamo, continueremo a contrastare le scelte sbagliate per avere una prospettiva di lavoro in questo Paese". Così Susanna Camusso, segretario della Cgil, arrivando alla manifestazione regionale unitaria Cgil-Uil a Torino. "Abbiamo dinanzi a noi un tempo, che è quello della discussione della Legge di Stabilità - aveva premesso Camusso - in cui ci sono cose importanti a partire dalla risorse per gli ammortizzatori sociali, ai patronati, alle scelte sul lavoro pubblico e la conferma dei precari, oltre al tema delle Province, fino alla stesura dei decreti che applicano la riforma del lavoro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata