Sciopero, al via mobilitazione Cgil-Uil: Oltre 50 manifestazioni

Roma, 12 dic. (LaPresse) - Al via lo sciopero generale indetto in tutta Italia da Cgil e Uil. “Buongiorno e buon sciopero a tutte e tutti #CosiNonVa”, ha twittato oggi la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, per avviare simbolicamente la manifestazione contro la legge di stabilità e il Jobs act. In occasione dello sciopero sono previste oltre cinquanta manifestazioni, cinquantaquattro per la precisione, che si svolgeranno da Nord a Sud del Paese. Dieci sono a carattere regionale, 39 provinciali e 5 interprovinciali. Previsti inoltre due 'punti di riferimento': la piazza di Torino, con la presenza di Camusso, e quella di Roma, con il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo. I sindacati hanno inoltre deciso di portare la protesta anche sui social media: i profili ufficiali della Cgil su Twitter e Facebook stanno rilanciando immagini e messaggi da tutto Italia circa la giornata di oggi. L'hashtag scelto per seguire, e intervenire, sui social media sono #12dic e #CosiNonVa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata