Scende l'affidabilità dell'Ue dopo la Brexit: S&P taglia il rating
Troppe incertezze dopo l'esito del referendum nel Regno Unito

Standard and Poor's ha abbassato di un gradino il rating sull'Unione europea, spiegando che la sua decisione deriva dalle incertezze dopo il voto inglese a favore della Brexit. "Dopo la decisione degli elettori inglesi di lasciare la Ue nel referendum dello scorso 23 giugno, abbiamo rivalutato la coesione all'interno dell'Unione europea, che ora consideriamo come un fattore neutrale e non più positivo", scrive S&P. Il rating è così passato da AA+ al gradino AA, con outlook stabile. Ciò significa che l'agenzia non prevede una ulteriore bocciatura nel medio termine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata