Santander raggiunge target core tier 1 al 9%, al 10% entro 30 giugno

Madrid (Spagna), 9 gen. (LaPresse/AP) - Banco di Santander ha raggiunto l'obiettivo sul patrimonio di base con largo anticipo rispetto alla scadenza del 30 giugno e ha alzato l'asticella per quella data. L'istituto di credito spagnolo ha comunicato di aver già portato il core tier 1 al 9%, come prescritto dall'Autorità bancaria europea (Eba), che ha chiesto alle banche di rinforzare il vecchio coefficiente del 5% per difendersi dalle turbolenze dei mercati finanziari entro il 30 giugno. Tuttavia per quella data il colosso del credito spagnolo ha annunciato che il coefficiente patrimoniale sarà portato al 10% con un ulteriore sforzo. L'Eba ha calcolato in 115 miliardi di euro il fabbisogno dei principali istituti europei. Per Santander sono stati stimati 15,3 miliardi di liquidità supplementare necessari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata