Samsung e Apple annunciano fine ostilità legali al di fuori degli Usa

Seul (Corea del Sud), 6 ago. (LaPresse/AP) - Samsung e Apple si sono accordate per chiudere ogni causa legale sui brevetti che hanno avviato al di fuori degli Stati Uniti, nel tentativo di porre fine alle lotte che da tre anni impegnano i due colossi della tecnologia. Non si tratta di un accordo di 'pace' fra le società, fa sapere Samsung, aggiungendo che le compagnie porteranno avanti le rispettive cause negli Usa e non hanno siglato accordi di collaborazione. "Samsung e Apple hanno deciso di porre fine ai loro contenziosi al di fuori degli Usa", ha annunciato la compagnia coreana, precisando che "questo accordo non riguarda alcun contratto di collaborazione su licenza e le compagnie porteranno avanti i casi in corso nelle corti statunitensi". Fra i Paesi in cui verranno chiuse le cause ci sono Germania, Regno Unito, Francia, Spagna, Italia, Olanda, Corea del Sud, Giappone e Australia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata