Saccomanni: Ripresa in corso, ma rischi da incertezza politica

San Pietroburgo (Russia), 5 set. (LaPresse) - La ripresa dell'economia in Italia "è in corso" e "stiamo uscendo dalla fase di recessione". Lo afferma il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, parlando dal G20 di San Pietroburgo. "Nel terzo trimestre - aggiunge - prevediamo una stabilizzazione dell'economia, che significa sempre una coesistenza di dati positivi e negativi, tipica dell'uscita da un ciclo". Tuttavia per Saccomanni le turbolenze del governo minacciano la ripresa. "Sicuramente - spiega - l'incertezza politica è un fattore negativo sulla ripresa della fiducia". "Speravo - precisa ancora Saccomanni - che fosse una cosa del passato, invece i focolai di incertezza politica sia nazionali sia internazionali, come ora in Medio Oriente, sono sempre dietro l'angolo". Per l'inquilino di via XX Settembre "l'occupazione è sicuramente uno dei dati che più in ritardo reagisce ai cicli economici negativi". Il ministro ha tuttavia sottolineato che "abbiamo molti altri segnali di natura congiunturale, come la produzione industriale e l'andamento dei servizi, che confermano che la ripresa è in corso. E abbiamo tutto l'interesse questo processo di crescita globale si rafforzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata