Sabatini (Abi): Raccomandazione Eba alimenta circuito perverso

Roma, 29 feb. (LaPresse) - "Non abbiamo capito perché l'Autorità di vigilanza europea abbia ceduto alle 'ansie dei mercati' e abbia adottato una raccomandazione in materia di ricapitalizzazione che ha finito per alimentare il circuito perverso che dal rischio Paese passa al rischio bancario e ritorna al rischio Paese attraverso la minaccia del deleveraging". Lo ha affermato Giovanni Sabatini, direttore generale dell'Abi nel corso di un'audizione in commissione Bilancio alla Camera nell'ambito di un'indagine conoscitiva sull'analisi annuale della crescita per il 2012, ribadendo che l'intervento dell'Eba "non ha reso e non renderà più facile un ritorno a una normale erogazione di prestiti all'economia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata