S&P's taglia il rating di 11 enti locali, tra cui Milano e Genova

Torino, 26 set. (LaPresse) - Standard & Poor's ha tagliato il rating di 11 enti locali da 'A+' ad 'A' con outlook negativo, a seguito del declassamento dell'Italia. Nella lista diffusa dall'agenzia di rating figurano i comuni di Milano, Bologna e Genova e le regioni Marche, Sicilia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria e Umbria. Tagliato anche il rating delle province di Roma e Mantova. Per quanto riguarda il comune di Torino, il voto sul debito è rimasto invariato ad 'A' ma l'outlook è stato rivisto da stabile a negativo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata