Ryanair, Ue apre indagine antitrust su acquisizione Aer Lingus

Bruxelles (Belgio), 29 ago. (LaPresse/AP) - La Commissione Ue ha annunciato l'avvio di un'indagine antitrust per valutare se l'acquisizione da parte di Ryanair della concorrente Aer Lingus ostacoli la concorrenza. Bruxelles deciderà entro il 14 gennaio se bloccare o meno l'operazione. Ad annunciare l'inchiesta è stato il portavoce della Commissione, Simon O'Connor. "L'indagine preliminare - ha detto - ha indicato potenziali problemi di concorrenza". O'Connor ha osservato che Ryanair e Aer Lingus sono i principali vettori che operano a Dublino e ci sono molte tratte che sono servite dalla capitale irlandese verso altre città solo da queste due compagnie. Tuttavia il funzionario Ue ha sottolineato che a seguito di un procedimento approfondito le conclusioni non sono scontate. Ryanair, compagnia aerea low cost irlandese, ha fatto un'offerta da 700 milioni di euro per Aer Lingus. La prima delle due società ha dichiarato soltanto che la sua offerta decade con l'indagine in corso, ma è pronta a ripresentarla in presenza di un via libera da Bruxelles. Aer Lingus ha invece commentato affermando che "il numero di rotte da e verso l'Irlanda in cui le due compagnie sono in concorrenza è in forte aumento dal 2007. I motivi del divieto sono quindi ancora più forti di prima".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata