Ryanair minaccia i piloti per lo sciopero. Calenda: "Indegno"
La compagnia low cost irlandese paventa sanzioni per chi incrocerà le braccia il 15 dicembre

Ryaniar avverte i piloti italiani. Con una lettera il capo del personale Eddie Wilson invita ad astenersi dallo sciopero previsto il 15 dicembre. Tra le sanzioni minacciate dalla compagnia aerea low cost la perdita di aumenti in busta paga o di promozioni.

"Indegno. Non è nel mio ambito di possibilità, ma si dovrebbe intervenire", ha commentato il ministro Carlo Calenda. "Non si possono prendere i vantaggi del mercato globale e non rispettare le regole, questo è l'aspetto della globalizzazione più sbagliato che mette a rischio tutto".

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata