Russia, rublo cade ai minimi storici sul dollaro per timori sanzioni

Mosca (Russia), 16 set. (LaPresse/AP) - La moneta russa è scesa al minimo storico contro il dollaro per i timori sulle conseguenze delle sanzioni economiche. Il rublo segnava una flessione di oltre l'1% a 38,80 per un dollaro quando a Mosca era mezzogiorno. In due giorni il rublo ha perso il 2,7% sul biglietto verde. Secondo l'economista Alexei Kudrin, che è stato ministro delle Finanze russo per 11 anni con il presidente Valdimir Putin in carica, ha dichiarato all'agenzia Interfax che le sanzioni potrebbero portare la Russia in recessione per un biennio.

"Le sanzioni che sono state imposte - ha detto - sono avviate ad avere impatto sull'economia per i prossimi uno o due anni, perché ci sono limitate opportunità di investimento in questo ambiente incerto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata