Russia, Banca Mondiale taglia stime Pil 2015 (-3,8%) e 2016 (-0,3%)

Mosca (Russia), 1 apr. (LaPresse/EFE) - La Banca Mondiale conferma la previsione di due anni di recessione per la Russia, con il Pil che dovrebbe calare del 3,8% nel 2015 e dello 0,3% nel 2016. A tre mesi dalla precedente stima, le previsioni sono state riviste al ribasso rispettivamente da -2,9% e -0,1%. L'aggiornamento delle stime della Banca Mondiale si basa su un prezzo del petrolio sotto i 53 dollari al barile e su uno scenario che vede la conferma delle sanzioni da parte dell'Occidente. Secondo il presidente russo, Vladimir Putin, l'economia russa uscirà dalla recessione, nel peggiore dei casi, tra due anni. Recentemente il Ministero dell'Economia russo ha rilasciato delle stime che vedono un Pil in flessione del 2,5% quest'anno e un rimbalzo del 2,8% nel 2016.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata