Royal Bank of Scotland, rosso III trimestre a 1,4 mld sterline

Londra (Regno Unito), 2 nov. (LaPresse/AP) - Royal Bank of Scotland ha registrato una perdita di 1,4 miliardi di sterline (1,7 miliardi di euro) nel terzo trimestre, rispetto all'utile di 1,2 miliardi (1,5 miliardi di euro) dello stesso periodo dello scorso anno. La banca posseduta all'82% dai contribuenti britannici ha accantonato nel periodo luglio-settembre altri 400 milioni di sterline (498,5 milioni di euro) per risarcire i clienti a cui sono stati venduti per errore prodotti assicurativi, portanto la provvista complessiva a 1,7 miliardi di sterline (2,1 miliardi di euro). L'amministratore delegato dell'istituto britannico, Stephen Hester, ha detto che il problema maggiore per RBS è quello di ripristinare la propria reputazione, ma ha sostenuto che le performance operative sono tutto sommato in linea con le altre grandi banche del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata