Ripresa italiana "più robusta". Il Pil 2017 crescerà dell'1,2/1,3%
La nota congiunturale dell'Ufficio parlamentare di Bilancio. Meglio delle ipotesi di primavera

Il Pil italiano nel 2017 dovrebbe crescere "nell'ordine dell'1,2-1,3 per cento", un incremento superiore all'1,1% stimato nel Def. Lo afferma l'Ufficio parlamentare di bilancio nella sua nota congiunturale. "La ripresa italiana viaggia su ritmi leggermente più robusti rispetto a quelli ipotizzati in primavera", afferma l'Upb. L'aumento reale del Pil, corretto al rialzo dall'Istat allo 0,4 per cento nel primo trimestre, si è attestato, nelle stime Upb, allo 0,3 per cento nel secondo. La previsione Upb segnala, inoltre, un'attenuazione della crescita nel terzo trimestre allo 0,2 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata