Rinascente Torino festeggia la fine della ristrutturazione: tre giorni di eventi
Rinascente Torino festeggia la fine della ristrutturazione: tre giorni di eventi

Dopo un anno e mezzo di lavori lo storico negozio di via Lagrange riapre al pubblico completamente rinnovato. Appendino: "L'investimento della proprietà sulla città è un segnale

Torino ha una nuova Rinascente. Dopo un anno e mezzo di lavori, lo storico negozio di via Lagrange riapre al pubblico completamente rinnovato: sale di tre piani, raddoppiato lo spazio dedicato a fashion, beauty e design e nuovi top brand italiani e internazionali ad arricchire l'offerta commerciale. Con l'inaugurazione del piano terra e della nuova facciata, avvenuta venerdì 4 ottobre, si conclude così la grande opera di ristrutturazione per la quale sono stati messi in campo 61 milioni di euro: 33 per l'acquisto dell'immobile, 20 per il rinnovo e 6-7 dai brand. La vecchia Rinascente aveva 80 dipendenti diretti, oggi ne conta 120 più 40-50 nell'indotto (servizi, pulizia, sicurezza).

"Grazie a questi lavori è stato possibile realizzare un palazzo dal tono ricercato e contemporaneo che, come tutti gli store della Collezione Rinascente, porta la firma di nomi significativi dell'architettura e del design", ha spiegato il ceo di Rinascente, Pierluigi Cocchino, sottolineando la volontà di realizzare un intervento "ben inserito nel contesto della città". Quindi, Gianmatteo Romegialli, ha dato l'impronta al progetto e si è occupato della facciata e del piano terra; a Paolo Lucchetta va il merito, invece, di aver disegnato il 1° e il 2° piano. Fabio Fantolino si è impegnato nel disegno del 3° piano e del - 1, mentre David Lopez & Fanny Bauer Grung si sono dedicati al 4° piano.

Il fatto che Rinascente, di proprietà del thailandese Central Group, abbia deciso di investire su Torino "è un segnale. Questo luogo è un simbolo. Dal '70 quando aveva aperto non si facevano investimenti di rilievo", ha affermato la sindaca Chiara Appendino. "Un investimento importante con i piedi piantati nella storia e lo sguardo al futuro", afferma il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. L'allure internazionale del nuovo polo è data soprattutto dalle specialità fusion nippobrasiliane di Temakinho, la catena di ristoranti nata nel 2012, che ha aperto al primo piano.

Rinascente ha deciso di festeggiare la fine della ristrutturazione con quattro giorni di eventi e attivazioni. Per l'occasione, la nuovissima facciata dello Store si affaccerà sulla Rinascente crystal gallery, una tensostruttura di 400 mq in via Teofilo Rossi che ospiterà da giovedì 3 a domenica 6 ottobre attività a tema. Per completare in bellezza la narrazione di questo nuovo store, Rinascente ha progettato delle vetrine speciali, realizzate dall'artista Francesca Romana Di Nunzio. Sei statue, ciascuna delle quali rappresenta un personaggio simbolo dello store. Per l'occasione da venerdì a domenica 6 ottobre fino al 30 per cento di sconti su tutti gli acquisti.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata