Rehn: Ripresa Portogallo su strada giusta, situazione non come Grecia

Lisbona (Portogallo), 14 mar. (LaPresse/AP) - Il programma di ripresa economica del Portogallo è sulla buona strada e non deve affrontare le stesse minacce della Grecia. Lo ha detto Olli Rehn, commissario europeo per gli Affari economici e monetari dell'Ue, in visita a Lisbona. Le riforme economiche e i tagli alle spese, ha detto Rehn, sono "convincenti" e "sono in corso di attuazione a un buon ritmo". "La situazione portoghese è molto diversa da quella greca", ha aggiunto in una breve conferenza stampa dopo aver incontrato i responsabili del governo di Lisbona, dei sindacati e delle imprese portoghesi. Il Portogallo, ha spiegato il commissario Ue, ha un minore onere sul debito rispetto ad Atene e, al tempo stesso, un maggiore consenso politico e sociale per il programma di salvataggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata