Regno Unito, Bank of England divisa su nuove misure di stimolo

Londra (Regno Unito), 20 feb. (LaPresse/AP) - Il governatore di Bank of England, Mervyn King, e altri due membri del comitato di politica monetaria, Paul Fisher e David Miles, si sono dichiarati favorevoli a ulteriori misure di stimolo all'economia nella riunione di inizio febbraio. E' quanto emerge dalle minute dell'istituto centrale britannico. Tuttavia King, Fisher e Miles sono stati messi in minoranza dagli altri sei, che hanno preferito non ampliare i programmi di quantitative easing. Secondo King sarebbe stata necessaria un'ulteriore iniezione di liquidità da 25 miliardi di sterline perché i rischi sull'inflazione, ferma al 2,7% a gennaio, sono limitati. Dal 2009 Bank of England ha pompato 375 miliardi di sterline nell'economia britannica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata