Regling (Esm): Ue deve gestire crisi senza aiuti da Fmi

Berlino (Germania), 14 giu. (LaPresse/AP) - L'Europa dovrebbe andare avanti senza più aiuti dal Fondo monetario internazionale e gestire da sola eventuali future emergenze finanziarie. È quanto afferma Klaus Regling, direttore del Meccanismo di stabilità europeo (Esm), in un'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung. Regling ha tuttavia puntualizzato che le consulenze del Fmi sono ancora necessarie "nel breve e medio termine". Negli ultimi tre anni il Fondo, l'Unione europea e la Banca centrale europea hanno lavorato a stretto contatto per gestire i salvataggi di Grecia e di altri Paesi europei. Negli ultimi tempi sono emerse delle tensioni, dopo che il Fmi ha criticato sull'approccio dell'Ue sul programma di aggiustamento greco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata