Recessione, Boccia: "Nessun complotto contro l'Italia. Basta alibi"

Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia torna a parlare di recessione spiegando che "non esiste nessun complotto internazionale" contro l'Italia. Il numero uno degli industriali ha inaugurato il Connext, l'evento dedicato alla crescita delle imprese a Milano. "Se l'Fmi, la Bce hanno rivisto al ribasso le stime, non è perché ce l'hanno con l'Italia. Perciò basta scuse, basta alibi. Serve cercare soluzioni", ha concluso Boccia.