Rcs: Proseguire dialogo con banche per nuove condizioni su debito

Milano, 21 dic. (LaPresse) - Rcs, si legge nella nota di presentazione del nuovo piano industriale al 2018, anche sulla base del sostegno ottenuto dall'assemblea dei soci mercoledì scorso con l'approvazione a larga maggioranza della nuova delega per l'aumento di capitale da 200 milioni da eseguirsi se necessario entro metà 2017, "intende proseguire il dialogo con le banche finanziatrici al fine di pervenire alla finalizzazione di nuovi termini e condizioni del contratto di finanziamento in essere, migliorativi per la società, nel più breve tempo possibile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata