Rcs, Cioli: Non penso discuteremo aumento capitale con banche

Milano, 21 dic. (LaPresse) - "Non penso che discuteremo di un aumento di capitale". Lo ha dichiarato Laura Cioli, amministratore delegato di Rcs, parlando dei prossimi incontri con gli istituti di credito. Nel corso della presentazione del piano 2016-2018, Cioli ha ribadito che Rcs non ha tra i propri progetti l'aumento. "Possono chiederci di fare un aumento, ma in nessun modo possono imporcelo", ha aggiunto riferendosi ancora alle banche. Terminata la fase di stesura del nuovo piano industriale 2016-2018, Rcs ha definito "un piano di incontri con le banche", per portare avanti la discussione con gli istituti di credito "basandosi sui numeri". "Con le banche c'è un dialogo attivo", ha sottolineato l'a.d., aggiungendo che Rcs desidera essere "responsabile e collaborativa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata