Rajoy: Spagna lavorerà per ridurre deficit e creare occupazione

Madrid (Spagna), 14 gen. (LaPresse/AP) - Il governo spagnolo ridurrà il deficit di bilancio e la disoccupazione. È quanto ha promesso il primo ministro Mariano Rajoy, nel suo primo discorso come premier e leader di partito ai membri del Partito popolare. Ieri il duro giudizio di Standard&Poor's si è abbattuto anche su Madrid, il cui rating è stato declassato da AA- ad A. Il 2011 è finito per la Spagna con 5,4 milioni di persone senza lavoro, una cifra che Rajoy ha definito "astronomica". "Le agenzie di rating - ha aggiunto - ci alzano e abbassano. Viviamo momenti difficili". Il governo, ha quindi detto Rajoy, sapeva quello che avrebbe dovuto fare per far crescere l'economia e generare occupazione, e "lo farà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata