Produzione industriale, Boccia: "Dobbiamo ripartire dall'export, serve piano per infrastrutture"

Il presidente di Confindustria a margine di Assolombarda commenta i dati negativi dell'Istat

La produzione industriale positiva a novembre ma con la tendenza annuale che resta negativa "è il motivo per cui dobbiamo reagire". Parla così il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, a margine di una conferenza stampa ad Assolombarda a Milano. "Ricordiamo che siamo un Paese ad alta vocazione all'export e da questo dobbiamo ripartire", aggiunge il numero uno degli imprenditori che ribadisce la richiesta di un "grande piano infrastrutturale per il Paese". Su base annua la produzione industriale italiana a novembre è calata dello -0.6%, mentre nei primi 9 mesi dell'anno segna un -1,1%. Lieve aumento invece, dello 0,1% su ottobre. Si tratta del "nono mese consecutivo" di ribassi su base annua.