Produttività, Passera: Dispiaciuti per no Cgil

Roma, 22 nov. (LaPresse) - "Siamo molto dispiaciuti" per la mancata firma della Cgil con motivazioni che "non tengono". Lo ha affermato, a SkyTg24, il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera in merito all'accordo sulla produttività che la Cgil non ha firmato. "Questo meccanismo può aumentare i salari e rendere le aziende più competitive", ha aggiunto Passera.

"Non c'è nessun asse politico" con la Cisl di Raffaele Bonanni. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico. "Abbiamo lavorato tutti insieme - ha detto Passera - e abbiamo cercato di coinvolgere il maggior numero di rappresentanze dei lavoratori. Fino all'ultimo ho cercato di spiegare alla Cgil l'importanza di questo accordo"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata