Ppr in rosso a Parigi, appesantita da downgrade Credit Suisse
(Finanza.com) Scambi in flessione per Ppr sulla Borsa di Parigi. Complice il doppio downgrade di Credit Suisse il gruppo transalpino del lusso cede l'1,6% a 113,65 euro, facendo peggio del mercato che si muove poco sotto la parità. Nella nota diffusa oggi gli specialisti della banca elvetica hanno portato la raccomandazione su Ppr a neutral dal precedente outperform, con un target price limato a 127 euro. "Apprezziamo l'elevata qualità e le prospettive di medio-termine dei suoi asset del lusso, e sosteniamo che la valutazione sia interessante per gli investitori di lungo termine - precisa il broker - Ma pensiamo che l'azione non abbia dei catalyst di breve periodo in scia all'atteso (e ciclico) rallentamento di Gucci e all'incertezza sui tempi dell'uscita dal retail". Credit Suisse continua a preferire Burberry e Lvmh. Il colosso del lusso d'Oltralpe comunicherà i risultati dei primi sei mesi dell'anno il prossimo 26 luglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata