Poste: Presto piano, quotazione a migliori condizioni possibili

Roma, 1 lug. (LaPresse) - Per la quotazione in Borsa, Poste Italiane "ha continuato a lavorare in stretto contatto con il Governo e sta definendo una tabella di marcia che prevede anche la presentazione del piano industriale (quinquennale) che sarà condiviso con l'azionista di riferimento e discusso con i sindacati nelle prossime settimane". Lo si legge in una nota diffusa dopo il cda di Poste, che "ha esaminato le attività svolte nell'ultimo mese da Poste Italiane nella preparazione della quotazione e ha preso atto dell'impegno con cui l'azienda sta lavorando su questo complesso progetto". "La quotazione di Poste Italiane - sottolinea la nota - è un progetto di respiro strategico e di grande rilievo economico e finanziario e va dunque realizzata nelle migliori condizioni possibili, nell'interesse dell'azionista di riferimento, dei futuri investitori e di tutto il Paese per le ricadute finanziarie, industriali e di immagine che avrà anche sui mercati internazionali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata