Portogallo, Fitch taglia rating a livello spazzatura

Lisbona (Portogallo), 24 nov. (LaPresse/AP) - L'agenzia Fitch ha tagliato il rating del Portogallo a livello 'junk', spazzatura, portandolo da 'BBB-' a 'BB+' a causa dell'alto indebitamento e delle prospettive economiche negative. Fitch ha motivato la sua scelta con "gli ampi squilibri fiscali, l'alto indebitamento in tutti i settori e le prospettive macroeconomiche avverse". La decisione è un altro colpo agli sforzi del Portogallo per migliorare la sua situazione fiscale dopo aver accettato un prestito di salvataggio internazionale di 78 miliardi di euro per evitare la bancarotta. Per rispettare le condizioni del prestito il governo sta adottando tagli alla spesa e aumenti delle tasse, che hanno causato forti proteste. Oggi il Paese è bloccato da uno sciopero generale contro le misure di austerità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata