Portogallo, deficit scende al 4,2% del Pil nel 2011, meglio di target

Lisbona (Portogallo), 30 mar. (LaPresse/AP) - Il deficit del Portogallo nel 2011 si è attestato al 4,2% del Pil, mentre nel 2010 aveva raggiunto il 9,8%. Lo ha reso noto l'Ufficio nazionale di statistica portoghese, precisando che il debito ha invece raggiunto l'anno scorso il 108% del Pil. Il limite del deficit che Lisbona si era impegnata a rispettare per il 2011 con Fmi e Ue era del 5,9%. Il Portogallo ha ricevuto un prestito internazionale da 78 miliardi di euro. Senza di questo il deficit 2011 si sarebbe attestato al 7,7% del Pil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata