Pirelli, Paulson esce e vende a Marco Polo il 9,5% delle azioni

Milano, 29 set. (LaPresse) - John Paulson esce dall'azionariato di Pirelli vendendo a Marco Polo Industrial Holding, controllato indirettamente da ChemChina al 65% e da Camfin al 35%, il 9,45% dei titoli posseduti. Lo comunica Pirelli in una nota. La holding, che ha lanciato l'opa su Pirelli, quindi già detiene il 40% circa di Pirelli prima dell'esito dell'Offerta pubblica. L'operazione ha visto un passaggio ai blocchi di 45,1 milioni di azioni ordinarie Pirelli a 15 euro e 190.307 azioni di risparmio Pirelli sempre a 15 euro, il prezzo dell'Opa. Entrambi i passaggi ai blocchi sono datati 29 settembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata