Pirelli ancora debole in Borsa, dopo warning di Nokia paga anche il downgrade di Mediobanca
(Finanza.com) Pirelli ancora debole a Piazza Affari. Il titolo della Bicocca, dopo aver lasciato ieri sul parterre oltre 3 punti percentuali, oggi mostra una flessione dello 0,15% a 8,315 euro. Il gruppo degli pneumatici ha pagato il lancio del profit warning da parte della concorrente Nokian. La società finlandese ha infatti annunciato che nel terzo trimestre l'utile operativo sarà inferiore a quello previsto e precisamente è stimato attestarsi a 85 milioni di euro contro i 101 milioni precedentemente attesi causa la debolezza della domanda e i bassi prezzi in Europa. Oggi, inoltre, gli analisti di Mediobanca hanno tagliato la raccomandazione su Pirelli a underperform dal precedente neutral.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata