Pil, Savona: Previsione +0,6% da considerarsi inaccettabile

Roma, 22 gen. (LaPresse) - "Una previsione dello 0,6% deve essere considerata inaccettabile perché esistono strumenti perché il Paese così bravo possa fronteggiare la situazione". Lo ha detto il ministro per gli Affari europei Paolo Savona, parlando durante il convegno sulle infrastrutture energetiche. "Se si attuano investimenti dell'1% spostiamo il Pil effettivo di almeno l'1% in 12 mesi - ha aggiunto - Dobbiamo riportare gli investimenti in Europa e in Italia , portandoli al centro del dibattito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata