Pil, Fmi abbassa a +0,6% stima crescita Italia per il 2019

Milano, 21 gen. (LaPresse) - Nell'aggiornamento al World Economic Outlook diffuso oggi, il Fondo monetario internazionale stima una crescita del Pil italiano al ritmo del +1% nel 2018, del +0,6% nel 2019 e del +0,9% nel 2020. Il dato relativo al 2019 è rivisto al ribasso di 0,4 punti percentuali. "All'interno dell'area euro rrvisioni significative riguardano la Germania, dove le difficoltà di produzione nel settore auto e la domanda esterna più bassa peseranno sulla crescita nel 2019, e per l'Italia, dove il rischio sovrano e quello finanziario, e i collegamenti tra i due, aggiungono venti contrari alla crescita", spiega la capo economista del Fmi, Gita Gopinath.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata