Pil, Boccia: Stima crescita al +1,5% nel 2019 è troppo ambiziosa

Roma, 12 nov. (LaPresse) - La stima di una crescita del Pil nel 2019 all'1,5%, fissata dall'esecutivo quale effetto della manovra, è "troppo ambiziosa, col rischio, tra l'altro, di rendere non sostenibili gli obiettivi del contratto di Governo". Lo dice Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, nella sua audizione alle commissioni Bilancio di Camera e Senato sulla manovra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata