Piazza Affari apre in calo
(Finanza.com) Piazza Affari apre la seduta in territorio negativo, all'indomani della netta vittoria di Alexis Tsipras alle elezioni politiche in Grecia, promotore con la sua Syriza di politiche anti-austerity. A pesare sono i timori di una possibile altra fase di instabilità nell'Eurozona. L'indice Ftse Mib nei primi scambi perde lo 0,74% a 20.365 punti. In rialzo lo spread Btp-Bund. Il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi si attesta in avvio a 121 punti base, con il rendimento del Btp decennale all'1,55%. Sul listino meneghino, male ancora il settore delle banche popolari, con i cali di Banco Popolare (-0,8%), Bper (-2,8%), Bpm (-0,4%) e Ubi Banca(-0,7%). In rosso anche Mps che cede l'1,5%. In decisa controtendenza World Duty Free, che guadagna l'1,6%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata