Petrolio sale in Asia su attese di possibili stimoli da Fed

Bangkok (Thailandia), 12 dic. (LaPresse/AP) - Il prezzo del petrolio è salito in Asia sulle aspettative di nuove misure di stimolo da parte della Federal Reserve all'economia Usa. Nel tardo pomeriggio di Bangkok, l'indice di riferimento per la consegna a gennaio del greggio è salito di 31 centesimi a 86,1 dollari al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il contratto era cresciuto già ieri a New York di 23 centesimi a 85,79 dollari. A Londra il petrolio Brent ha mostrato stamane un incremento di 57 centesimi a 108,58 dollari al barile sulla piattaforma Ice Futures. Tra gli investitori ci sono diffuse aspettative di un nuovo piano di acquisto di bond da parte della Fed, che potrebbe essere deciso nella riunione odierna dei vertici della Banca centrale statunitense.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata