Petrolio poco sotto 84 dollari al barile in Asia

Singapore, 5 giu. (LaPresse/AP) - Il petrolio si è posizionato ancora vicino ai minimi da otto mesi in Asia, poco sotto quota 84 dollari al barile, per i timori legati alla crisi del debito dell'eurozona. Nel tardo pomeriggio di Singapore l'indice di riferimento per la consegna a luglio del greggio è sceso di 16 centesimi a 83,82 dollari al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il contratto era salito ieri di 75 centesimi attestandosi a New York a 83,98 dollari. A Londra, il Brent per la consegna a luglio è sceso stamane di 88 centesimi a 97,97 dollari al barile sulla piattaforma Ice Futures. Ieri il petrolio aveva toccato in Asia i minimi da ottobre a 82 dollari al barile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata