Petrolio in forte calo: Wti scende a 18,35 dollari a barile

Milano, 17 apr. (LaPresse) - Petrolio in picchiata a New York. Il Wti, indice di riferimento americano, cede il 7,65% a 18,35 dollari a barile. L'accordo dei paesi produttori dell'Opec+ non convince gli investitori. Il Brent, riferimento europeo, cede lo 0,61% e si ferma sotto i 30 dollari a barile, a 27,65 dollari a barile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata