Petrolio: Goldman Sachs taglia la view 2013 sul Brent
(Finanza.com) I perma-bulls (tori permanenti) di Goldman tagliano le stime sulle quotazioni del Brent nel 2013. Secondo l'influente banca d'investimento statunitense le quotazioni del petrolio del Mare del Nord dopo i 120 dollari del 2012 scenderanno in quota 110 dollari nel 2013 ed a 105 dollari nel 2014. In precedenza il prezzo del benchmark europeo era stato stimato a 130 dollari per quanto riguarda il 2013 e a 85 dollari nel 2014. Attualmente un barile di Brent con consegna dicembre all'ICE segna un rialzo dello 0,25% a 113,49 dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata