Petrolio, future in discesa su dati produzione Opec

Milano, 11 dic. (LaPresse/Finanza.com) - Non si arresta la corsa del greggio con il future quotato sul Wti che nella notte è sceso di quasi mezzo punto percentuale in area 36,5 dollari al barile, mentre il Brent è calato a quota 39,45 dollari. Si tratta del più basso valore di settlement toccato dai due future dal lontano febbraio 2009. La nuova ondata di vendite è stata scatenata dai dati dell'estrazione diffusi dall'Opec, secondo cui la produzione dell'ultimo mese ha segnato un'ulteriore crescita di 230mila barili al giorno toccando quota 31,965 milioni di barili al giorno. Un livello produttivo che gli analisti reputano eccessivo e che spingerà al ribasso il greggio ancora a lungo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata