Petrolio: da sabato scorso è attivo lo switch dell'oleodotto Seaway
(Finanza.com) La texana Enterprise Products Partners e la canadese Enbridge hanno annunciato che l'oleodotto Seaway da sabato scorso sta trasportando petrolio da Cushing, in Oklahoma, verso le raffinerie del Golfo del Messico. La crescita a livelli record degli stock stoccati a Cushing, il terminal dove viene smistato gran parte del greggio nord Americano, è ritenuta dagli esperti una delle cause del calo dei prezzi del Wti. L'inversione del flusso del greggio trasportato dall'oleodotto Seaway, che finora aveva portato il petrolio dal Golfo del Messico a Cushing, potrebbe aiutare ad allentare la pressione sugli stock statunitensi spingendo al rialzo i prezzi. Inizialmente l'oleodotto avrà una capacità di 150 mila barili al giorno che diventeranno 400 mila nel primo trimestre 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata