Petrolio cala in Asia, speculazioni su allentamento stimoli Fed

Bangkok (Thailandia), 11 mar. (LaPresse/AP) - Il petrolio è calato in Asia sulle speculazioni che prevedono che, con il miglioramento dei dati sull'occupazione Usa, la Fed possa allentare le misure monetarie di stimolo all'economia. Nel tardo pomeriggio di Bangkok l'indice di riferimento per la consegna ad aprile del greggio è sceso di 32 centesimi a 91,63 dollari al barile nel trading elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il contratto era cresciuto di 39 centesimi a 91,95 dollari venerdì a New York, dopo che il governo statunitense aveva reso noto che il tasso di disoccupazione è sceso a febbraio al 7,7%, il minimo da quattro anni. Il petrolio Brent è calato stamane di 76 centesimi a 110,09 dollari al barile sulla piattaforma Ice Future.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata