Pensioni, Inps: 62,2 per cento con importo inferiore a 750 euro
Questa percentuale per le donne arriva al 75,5%. Al 1° gennaio sono 17.886.623 quelle vigenti

Al 1° gennaio 2018, risultano vigenti 17,8 milioni di pensioni per quanto riguarda il settore privato, di cui 13,9 milioni di natura previdenziale, cioè dovute al versamento di contributi durante l'attività lavorativa, mentre le rimanenti sono di natura assistenziale e vengono quindi erogate per sostenere situazioni di invalidità o reddito basso. L'importo complessivo annuo risulta pari a 200,5 miliardi di euro, di cui 179,6 miliardi sostenuti dalle gestioni previdenziali. Ammontano invece a 10,8 miliardi di euro gli importi annualizzati stanziati per le nuove pensioni liquidate nel 2017, che risultano 1,1 milioni. In questo caso, ad avere natura assistenziale è poco meno della metà del totale. Sempre in riferimento al 2017, si osserva come l'età media della decorrenza, per quanto riguarda le pensioni di vecchiaia, sia salita a 63,5 anni dai 63,2 dell'anno precedente. Dieci anni fa, nel 2007, il dato si attestava a 60,8 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata