Pensioni, Boeri: Governo ha deciso in fretta, è una cosa rara

Milano, 20 mag. (LaPresse) - "Se il governo avesse destinato 18 miliardi, secondo i nostri calcoli tanto ci voleva, per restituire integralmente gli arretrati delle pensioni dopo la sentenza della Corte Costituzionale, sarebbe stato molto più difficile fare qualcosa contro la povertà". Così Tito Boeri, presidente dell'Inps, intervistato da 'La Stampa', commenta il bonus da 500 euro a 4 milioni di pensionati in arrivo ad agosto. "C'era una scelta molto difficile da fare", spiega Boeri, "il governo, gliene va dato atto, ha agito rapidamente e ha deciso, cosa rara in Italia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata