Passera (Intesa Sanpaolo): Confermato nostro piano di impresa

Torino, 7 set. (LaPresse) - "Abbiamo confermato il nostro piano d'impresa". Lo ha detto il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, all'uscita dalla riunione con i dirigenti della banca, al Lingotto di Torino. Nel capoluogo piemontese, ha spiegato Passera, sarà centrato il polo assicurativo di Ca' de Sass. "Il polo assicurativo - ha chiarito ai cronisti - è uno dei nostri principali progetti e la parte di sviluppo e di creazione dell'assicurazione danni sarà basata a Torino. Il progetto è in corso e prenderà forma nei prossimi mesi". Il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo ha fatto riferimento all'elevata volatilità dei mercati finanziari. "Ci sono mille ragioni di preoccupazione - ha dichiarato - che fondamentalmente sono la bassa crescita e l'alto debito. I mercati vengono di conseguenza. Se fossero rassicurati sulla crescita sull'occupazione e sulla riduzione del debito non ci sarebbe la volatilità". Secondo Passera, la nella manovra "c'è qualcosa di più strutturale e come tale si va maggiormente nella direzione di quanto chiesto dall'Europa. Ma noi ci potremmo considerare sostenibili e soddisfatti soltanto quando avremo anche fatto ciò che serve per riavviare la crescita e l'occupazione e il giorno che vedremo il nostro debito cominciare a calare". Per quanto riguarda la banca, il top manager ha assicurato che "le scelte che abbiamo fatto, la solidità e la coesione della banca ci possono permettere di guardare alla situazione con una certa serenità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata