Parmalat, utile 9 mesi cala a 152,2 mln con ricavi +4,6%

Collecchio (Parma), 10 nov. (LaPresse) - Utile netto in calo per Parmalat nei primi nove mesi dell'esercizio 2011, a 152,2 milioni di euro rispetto ai 198,5 milioni registrati nello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi di Collecchio, ormai sotto il controllo dei francesi di Lactalis, si attestano a 3.259,3 milioni di euro (+4,6%), contro i 3.117 milioni al 30 settembre 2010. E' quanto emerge dalla nota con i conti di Parmalat al terzo trimestre, da cui emerge che le disponibilità finanziarie nette dell'azienda al 30 settembre erano pari a 1.403,9 milioni di euro. La capogruppo ha totalizzato nei nove mesi un utile di 64,5 milioni di euro, in diminuzione di quasi un terzo rispetto ai 90,2 milioni dell'analogo periodo del 2010. Per il 2011 il gruppo Parmalat conferma la stima di un fatturato netto a cambi costanti di oltre 4.400 milioni di euro e un Ebitda di 365 milioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata