Padoan: Taglio delle tasse è un processo graduale, datemi un po' di tempo

Cernobbio (Como), 6 set. (LaPresse) - Il processo taglio delle tasse "va fatto gradualmente, perché se non è fatto gradualmente non è considerato permanente, e va fatto gradualmente in un contesto di crescita bassa". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo al Forum Ambrosetti a Cernobbio. "Stiamo facendo un aggiustamento che per decenni è andato nella direzione opposta, datemi un po' di tempo, nella misura in cui dipende da me", ha aggiunto Padoan.

Il taglio delle tasse, ha proseguito Padoan, "si copre con una combinazione di strumenti che va inizialmente dalla spending review, che tiene conto dei margini che ci sono in termini di flessibilità e che li usa in modo ottimale, e che tiene conto della maggior crescita e soprattutto dei minori oneri di interessi". Per Padoan il governo deve intervenire "in un'orizzonte pluriennale e deve via via privilegiare la spending, deve introdurre coperture permanenti, non solo temporanee".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata