Pa, Aran: Per rinnovo contratti 6 mld, aumento medio 100 euro mensili

Roma, 13 feb. (LaPresse) - E' di circa 6 miliardi di euro la disponibilità finanziaria complessiva a regime su tutta la Pa per la tornata contrattuale 2019-2021. Questo renderà possibile un adeguamento retributivo del 3.7% e aumenti medi di circa 100 euro per 13 mesi. E' quanto si legge nel rapporto semestrale Aran sulle retribuzioni dei pubblici dipendenti (oltre 3.3 milioni di lavoratori).

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata